E' nata AssoTAG

In data 22 novembre 2012 è stata costituita l’Associazione nazionale denominata “Associazione Italiana dei Periti e dei Consulenti Tecnici nominati dall'Autorità Giudiziaria”, in breve AssoTAG.

A chi si rivolge AssoTAG?

L'Associazione si rivolge ai Consulenti Tecnici, ai Periti e agli Ausiliari nominati da Procure della Repubblica, Tribunali e Polizia Giudiziaria per lo svolgimento di analisi tecniche inerenti le discipline a contenuto economico-finanziario. In particolare in ambito:

• amministrativo, tributario e previdenziale; 

• bilancistico e contabile; 

• bancario, finanziario, assicurativo e creditizio; 

• valutativo dei processi e di diagnostica degli strumenti finanziari e dei patrimoni mobiliari; 

• valutativo di aziende, enti patrimoniali, situazioni aziendali e avviamento; 

• valutativo di sistemi aziendali di controllo interno e di modelli organizzativi e gestionali; 

• estimativo di patrimoni immobiliari, gare e contratti d’appalto, capitolati, forniture, avanzamento lavori; 

• estimativo di danni economici;

• in materia di inventari e rendiconti.

L'esperto che ha svolto almeno un incarico peritale o consulenziale a favore dell’Autorità Giudiziaria può chiedere di diventare Soci Ordinario di AssoTAG.

L'Associazione è aperta ai soli professionisti che hanno maturato esperienze?

No. L'Associazione è aperta anche a coloro che non hanno maturato esperienze ma che ambiscono ad intraprendere un percorso formativo finalizzato a diventare un giorno CTP/CTU. Penso, ad esempio, ai molti studenti di economia che sono interessati all'attività professionale di fraud auditor o ai ricercatori e accademici che studiano il fenomeno della criminalità economica. Questa categoria può entrare a far parte di AssoTAG in qualità di Socio Aggregato.

Ma perché costituire un'associazione simile?

Oggigiorno un Perito o un Consulente Tecnico che opera  quale soggetto di fiducia degli organi dell’Autorità Giudiziaria, ha pochi punti di riferimento. Molti esperti appartengono ad un Albo Professionale, molti altri sono "semplici" consulenti aziendali, altri ancora appartengono ad Associazioni di categoria. I quesiti posti dall'Autorità Giudiziaria sono sempre più spesso di contenuto altamente tecnico e specialistico e riguardano una vastissima gamma di ambiti economico-finanziari, spaziando dalla ormai desueta analisi dei bilanci d'esercizio alle ricostruzioni di operazioni back to back, dalle indagini inerenti trust e strutture societarie off-shore, alle valutazioni dei prodotti finanziari derivati. La faccenda non può essere lasciata al solo sistema ordinistico.

Come fare a raggiungere questo ambizioso obiettivo?

Faccio parte dei 6 Soci Fondatori, tutti con solide esperienze di consulenze tecniche alle spalle. Insieme abbiamo cercato di definire uno Statuto che da una parte puntasse ad eliminare gli ormai inutili, quanto iniqui, blocchi all'ingresso, tipici delle corporazioni. Dall'altra abbiamo puntato a premiare l'esperienza e la competenza riconosciuta dal conferente l'incarico e dimostrata sul campo. Infatti un'Associazione non può avere il ruolo di certificatore della conoscenza teorico-pratica e della competenza professionale. Questa funzione è assunta dalla scuola, dall'Università, dai corsi di aggiornamento post-laurea. In campo professionale è l'esperienza e l'apprezzamento della clientela a certificare la competenza.

Quali compiti avrà AssoTAG?

AssoTAG punta a rappresentare quanti più Periti, Consulenti Tecnici e Ausiliari di PG possibile, presso organismi ufficiali nazionali, comunitari ed internazionali, in collaborazione anche con analoghe Associazioni italiane ed estere, al fine di presentare le loro necessità, esigenze e difenderne i legittimi interessi. Penso che questi obiettivi si possano raggiungere grazie allo sviluppo di relazioni personali e professionali. L'Associazione punta anche ad istituire tavoli di studio sui fenomeni di criminalità economica, con un focus particolare sui reati societari e d'impresa, promuovendo e organizzando ricerche, studi, statistiche, corsi di formazione, convegni e seminari. Stiamo pensando anche ad un "Comitato Scientifico" (costituito da autorevoli personalità che hanno già segnalato la propria disponibilità), che ci affiancherà nella scelta degli argomenti da sviluppare. Conseguentemente AssoTAG divulgherà tutto il materiale prodotto tramite la stampa, il proprio sito internet, i blog, i network di settore, eccetera.

Chi sono i Soci Fondatori e i Componenti del Consiglio Direttivo?

Il primo Consiglio Direttivo, che rimarrà in carica tre anni, è costituito dai seguenti Soci Fondatori:

Alfonso SCARANO – Presidente e Socio Ordinario di AssoTAG. Analista finanziario indipendente. Esperto di valutazione aziendale, rating, prodotti finanziari ed enti territoriali. Autore di numerosi articoli e studi economici, collaboratore di rubriche televisive.

Antonella SIMONE – Vice Presidente e Socio Ordinario di AssoTAG. Partner di ADZ Morison. Iscritta al Registro dei Consulenti Tecnici presso il Tribunale di Milano.Esperta in analisi finanziaria, in particolare nella valutazione e gestione del rischio di credito. Autrice di numerosi studi e articoli in materia di Credit Management e coordinatrice didattica di convegni di settore.

Stefano MARTINAZZO - Vice Presidente e Socio Ordinario di AssoTAG. Senior Manager presso JNP S.r.l. – Forensic Department. Consulente tecnico in vari procedimenti penali relativi ai reati societari. Esperto di investigazioni aziendali di natura economico-finanziaria su sospette frodi, di sistemi di controllo interni, di modelli organizzativi ex D.lgs 231/01 ed elaborazione delle “forensic due-diligence”.

Nicola BENINI – Consigliere e Socio Ordinario di AssoTAG. Dottore Commercialista, CEO di Ifa Consulting S.r.l. Esperto nelle attività di diagnostica/"pricing" sugli strumenti finanziari complessi, analisi finanziaria e supporto alla "litigation". Autore di numerosi studi e articoli in tema di finanza, collaboratore di rubriche televisive.

Giovanni BOTTAZZI - Consigliere e Socio Ordinario di AssoTAG. Funzionario di Direzione della Borsa Italiana dal 1974 al 1994. Esperto di statistiche del mercato borsistico e di indici azionari e finanziari. Autore di vari studi in argomento tecnico-finanziario. E’ stato per 14 anni docente a contratto all'Università di Milano - Bicocca.

Giorgio BRUGHERA – Consigliere, Tesoriere e Socio Aggregato di AssoTAG. Dottore Commercialista e Partner dello Studio Legale, Tributario e Tecnico Brughera. E’ CTP in ambito assicurativo e svolge attività di consulenza in materia contabile e amministrativa.

Come si diventa Socio AssoTAG?

Le modalità di ammissione sono indicate nel "Regolamento di Ammissione". I Soci Ordinari che hanno svolto incarichi peritali e consulenziali a favore degli organi dell’Autorità Giudiziaria o delle forze di Polizia Giudiziaria, nonché gli iscritti all'apposito albo istituito presso i Tribunali, dovranno inviare per posta elettronica all'indirizzo mail di AssoTAG, specificato sotto, la seguente documentazione:

 1. Curriculum Vitae in formato europeo contenente:

• le informazioni personali;

• le informazioni relative all'istruzione e alla formazione;

• le esperienze professionali (avendo cura di elencare quelle relative alle CTP o CTU espletate a favore dell’Autorità Giudiziaria con una breve e generica descrizione del quesito posto);

• capacità linguistiche;

• competenze informatiche.

2. La Domanda di Ammissione a Socio Ordinario compilata in ogni sua parte (modulo da richiedere all'indirizzo mail di AssoTAG). Il Consiglio Direttivo dovrà decidere se accogliere o rifiutare con motivazione la domanda di adesione entro 15 (quindici) giorni lavorativi dal suo ricevimento, valutate le esperienze pregresse. Se la Domanda di ammissione è accolta con esito favorevole, il Socio diventa effettivo ed iscritto nell'Elenco dei Soci Ordinari, disponendo contestualmente il pagamento della quota associativa di € 75,00 annuo (diminuita a € 30 se corrisposta entro il 30 gennaio 2013, con validità per tutto l’esercizio 2013).

Gli aspiranti Periti, Consulenti Tecnici e Ausiliari nominati dall'Autorità Giudiziaria che vogliano intraprendere un percorso formativo finalizzato allo svolgimento di incarichi di CTP e CTU, possono far parte di AssoTAG in qualità di Soci Aggregati, inviando per posta elettronica all’indirizzo mail di AssoTAG, il Curriculum Vitae in formato europeo e la Domanda di Ammissione a Socio Aggregato compilata in ogni sua parte (modulo da richiedere tramite posta elettronica). Se la domanda di ammissione è accolta con esito favorevole dal Consiglio Direttivo, il Socio diventa effettivo ed iscritto nell’Elenco dei Soci Aggregati disponendo il pagamento della quota annua associativa di € 30,00 (la quota pagata entro il 2012 resta valida per l’iscrizione a tutto il 2013).

Si invitano quanti siano interessati a diventare Soci Ordinari o Aggregati di AssoTAG a contattare l’Associazione al seguente indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.